corso motion graphic lecce after effects

PERCHÉ UN WORKSHOP IN MOTION GRAPHICS?

Intervista a Luca Capparelli di Officine Creative

Ciao Luca, felici di averti nel corpo docenti di Krill Academy. Il tuo workshop, in partenza a marzo, è tra i primi della nuova sessione 2019. Cosa si intende per “Motion Graphics”?

Letteralmente si tratta di grafica in movimento. Nello specifico: le immagini, che già hanno un forte effetto comunicativo grazie all’immediata comprensibilità e alla facilità di memorizzazione, vengono combinate con un testo e/o con simboli. Al prodotto finale, sono applicate tecniche di animazione. L’obiettivo di un Motion Grapher è uno solo: suscitare una risposta emotiva e… farsi ricordare.

Raccontaci un po’ di te. Qual è stato il tuo percorso formativo e professionale?

Mi sono laureato alla Sapienza di Roma in Arti e Tecniche dello Spettacolo Digitale, per poi specializzarmi in Video Post Production a Firenze. Il tirocinio a Roma nel reparto Grafica Effetti Speciali RAI, dove ho sviluppato le animazioni per SANREMO 2013 e di altri programmi televisivi, mi ha permesso di acquisire tutte le skills necessarie per affrontare il mondo del lavoro. Infatti poi ho trovato impiego presso una multinazionale a Firenze, nella quale sono rimasto a lavorare per diversi anni divenendo responsabile della sezione Video Producer e Motion Graphics.

Sappiamo che nel 2015 decidi di spostarti in Salento.

Si, quello per me è stato l’anno del cambiamento: mi trasferisco a Lecce e inizio diverse collaborazioni lavorative con le più innovative startup, aziende ed enti regionali, provando a modificare il concetto tradizionale di comunicazione sperimentando diversi linguaggi visivi.  In questo periodo nasce Officine Creative, una realtà nuova, vera e propria officina, legata alla creatività e alla Visual Communication. E tra i vari progetti c’è spazio anche per la docenza.

A tal proposito, quali argomenti verranno trattati durante il tuo workshop? A chi è rivolto?

Ho pensato ad un programma che includesse cinque macro tematiche: animazioni avanzate Kinetic, animazioni della grafica in vettoriale e dei livelli, animazioni avanzate dei keyframe, sperimentazione visiva, particellari e special FX. Così strutturato, l’intero modulo è per chi già possiede competenze tecniche in Adobe After Effects CC e sarà prettamente laboratoriale. Inoltre, l’ultima lezione avrà la formula one-to-one: i corsisti, uno per volta, avranno la possibilità di presentarmi i loro progetti, potendo, così, concentrarsi su un singolo aspetto trattato per discuterne direttamente con me in un incontro frontale individuale.

Hai un’ultima cosa da dire ai nostri lettori e potenziali studenti di Krill Academy?

Se volete diventare Motion Grapher in grado di creare video per il web e l’advertising, animare loghi, migliorare la user experience digitale… allora ci vediamo in aula! Avete tempo fino all’1 marzo per iscrivervi al corso usufruendo dello sconto early bird.